Cani antidroga, come vengono addestrati?

Grazie a un olfatto 40 volte superiore a quello dell’uomo, i cani antidroga sono validi alleati della Guardia di Finanza da oltre una ventina d’anni. Ma non è tutto merito del loro fiuto.

Grazie a un olfatto 40 volte superiore a quello dell’uomo, i cani antidroga sono validi alleati della Guardia di Finanza da oltre una ventina d’anni. Ma non è tutto merito del loro fiuto.

Grazie a un olfatto 40 volte superiore a quello dell’uomo, i cani antidroga sono validi alleati della Guardia di Finanza da oltre una ventina d’anni.
Ma non è tutto merito del loro fiuto e così, nei centri di Intimiano, vicino a Como, e di Castiglion del Lago, sulle rive del Trasimeno, i cani, selezionati fin dalle prime settimane di vita, sono sottoposti a un corso che dura circa sei mesi. Mentre procede l’addestramento, che segue soprattutto il principio del gioco ed è incentrato sulla ricerca di un oggetto avvolto in uno straccio impregnato di una sostanza stupefacente, gli animali prendono via via confidenza con automobili e Tir oltre che coi nastri trasportatori delle valigie all’aeroporto.

Finalmente, dopo aver dimostrato la loro capacità, i cani iniziano una “carriera” che dura fino a un massimo di otto-dieci anni; poi se ne vanno in pensione, e spesso sono “adottati” dagli stessi finanzieri coi quali hanno fatto coppia.

Tags
Leggi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close